/>

12 dicembre 2012

Il fiocco nascita di Sofia..

Ci siamo quasi... 
Tra la gioia finalmente di scoprirla, vedere il suo visino per la prima volta, assaporare di nuovo nuove gioie e dolori, assaporare ogni singola emozione e registrare mentalmente ogni reazione, non solo nostra, ma anche del fratellino maggiore... 
Tra la paura e l'ansia che inevitabilmente c'è, nella speranza che vada tutto bene, il terrore di quei dolori così intensi, così come sarà intensa e fitta quella nuvola di nebbia che avvolgerà il fatidico "partorire" alla vista di quel fagottino urlante che ti viene poggiato sul petto e che porterà a dire la solita frase "i dolori si dimenticano".... 
Insomma in casa i preparativi fervono.. 
Preparare la camerina, che adesso accoglie 2 armadi, eliminare mobili, giochi, cose che possono far spazio al fasciatoio nel bagno, alla carrozzina, pronta in soffitta.. 
Pronti per accoglierla...
Chissà come sarà...





Anche il fiocco nascita è pronto...
Nella stessa valigia dell'ospedale di 4 anni fa....

Sara