/>

18 dicembre 2015

Casetta porta-candele e le calze della Befana


E in tema "addobbi natalizi" eravamo rimasti qui, vi ricordate? Vi avevo raccontato quanto io amassi il mio vecchio albero di Natale di quando ero piccola.. Un albero ricco e vario di tante palline tutte diverse tra di loro, non come quelli di oggi statici e monotoni, che bene o male "seguono un tema" (bianco-oro rosso-verde)... Vi avevo anche mostrato il mio albero, che però non si avvicinava più di tanto al mio albero ideale, ovvero quello dei "vecchi tempi".. Devo dire però che in questi giorni ho aggiunto tante, piccole e svariate creazioni e... inizia proprio a piacermi!!! Ma scriverò un post tutto dedicato, perchè non ho ancora terminato di addobbarlo.. E il bello è che anche questo è diventato un gioco: i miei figli ogni giorno lo controllano per scoprire se ho aggiunto qualcosa di nuovo.. Spero che un giorno si ricorderanno di questi piccoli e magici momenti...

Ma oggi voglio mostrarvi due mie creazioni..
Premetto che io AMO lanternecandele, insomma tutte quelle piccole fonti di luce che con così poco riescono a creare una magica atmosfera che nient'altro rende altrettanto bene... (un bel gioco di parole)..
Avrei voluto acquistarne alcune per questo Natale, ma causa la mia impossibilità a muovermi negli ultimi mesi, mi sono dovuta arrangiare da sola..
Ormai ho definitivamente abbandonato il fimo, se non per creare piccoli bottoni o decorazioni utili per i miei fiocchi nascita o altre creazioni in feltro...
Avendone però ancora qualche panetto, ho deciso di realizzare una piccola "Christmas tea light". Vero è che fimo e candeline non vanno d'accordo, e si rischierebbe di fare un bel piccolo falò.. Così, complice il solito pinterest e sopratutto un bellissimo tutorial di Giulia Briciole & Puntini, che potete trovare qui, ho deciso di creare una casina senza tetto.. 

E questo è il risultato:


"La mia mensola"... Sono solita addobbare un po' tutta casa, ma questa è la famosa mensolina che decoro e addobbo in base al periodo dell'anno in cui ci si trova: autunno, Halloween, Natale, primavera, Pasqua ecc... 
Quello che vedete in questa foto sono tutte decorazioni handmade & homemade fatte da me..
La ghirlanda con il fil di ferro e le stelline fatte con le pagine di un giornale e lo Schooler Santa 2006 Prairie Schooler, li avevate già visti qua, nel post dell'anno scorso..
Mentre le meravigliose Sampler Pears di Marly Sampler & Santas le avevate viste in questo post.
Fresco di quest'anno, invece, oltre alla casina porta-candele, è l'alberino nel secchiello di latta, realizzato con una pigna e una stella di gomma crepla spruzzata di brillantini (al solito santo pinterest).
Anche il cuscino-pecora è una mia creazione dell'anno scorso.. Non ricordo se lo avevo già pubblicato, ma trovo che faccia molto Natale.. 
I cuoricini in legno invece sono opera del mio babbo ♥. Due anni fa li usai per un albero di Natale molto molto primitive ma di grande effetto. Volete vederlo?!? Cliccate qui.. ;-)



Nell'altro mio post "nataloso" vi avevo detto che in cantiere c'erano le calze della Befana, ebbene le ho terminate e mi piacciono davvero tanto tanto!!! Io adoro la juta ed è così che ho deciso di farle! Che ne pensate?



Per ora è tutto.
Ma non vi dimenticate che presto dedicherò un post al mio alberello di Natale sempre in continua evoluzione..
A presto!